Joost de Kluijver (fondatore di Closing the Loop) parla di come la sua giovane organizzazione ha collaborato con Ingram Micro per implementare un servizio 'verde' che cambia il settore, noto come Waste Compensation.

Questo caso fa parte della serie di buone pratiche del Circular Electronics Day 2021. Diverse organizzazioni stanno dietro questa iniziativa che si svolge il 24 gennaio con l'obiettivo di incoraggiare le organizzazioni e i consumatori ad adottare un approccio più responsabile all'elettronica.

Qual è il ruolo degli innovatori come Closing the Loop nel trasformare l'industria tecnologica in una più sostenibile?

Crediamo che l'industria tecnologica abbia il potenziale per rendere la circolarità - un argomento piuttosto astratto e complesso - rilevante per ogni persona nel mondo, rendendo i loro dispositivi mobili senza rifiuti. Offriamo agli utenti, acquirenti e venditori di dispositivi un modo semplice per compensare i rifiuti del prodotto che acquistano e usano.

Per dare il via alla circolarità, è davvero importante mostrare le opportunità che sono disponibili proprio ora. La nostra partnership con Ingram Micro è un grande esempio di come i giganti della tecnologia possono collaborare con aziende innovative che già offrono modi per implementare l'IT verde, o 'circolare'. Offerte che possono essere implementate abbastanza facilmente e in modo pragmatico aiutano l'industria e i suoi clienti a iniziare la transizione.

Perché Ingram Micro ha deciso di collaborare con Closing the Loop?

Ingram Micro assicura che il loro notebooks di proprietà dell'azienda passa attraverso un processo di smaltimento responsabile. Tuttavia, i notebooks che sono rivenduti ai loro clienti e sono alla fine smaltiti potrebbero finire come rifiuti. Implementando la compensazione dei rifiuti, Ingram Micro permette al loro notebooks di avere una seconda, terza o quarta vita, e assicura che una quantità equivalente di rifiuti elettronici venga rimossa dal flusso globale dei rifiuti. In questo modo, Ingram Micro non solo prolunga la vita dei suoi dispositivi elettronici usati, ma contribuisce anche ad un'economia circolare mondiale. Il loro programma di riutilizzo diventa "a ciclo chiuso".

Quali sono i vantaggi dell'implementazione della compensazione dei rifiuti?

Il modello di compensazione dei rifiuti di Closing the Loop è intelligente, perché riduce i rifiuti elettronici nei luoghi dove questo è più necessario. Il nostro lavoro aumenta il riutilizzo di risorse scarse. Ogni volta che i dispositivi usati vengono rivenduti, non sappiamo se alla fine finiscono come rifiuti, e Waste Compensation aiuta ad evitare una situazione in cui le risorse scarse vengono sprecate. Questo è un grande primo passo in un lungo e impegnativo viaggio per migliorare il modo in cui l'elettronica viene gestita. Detto questo: il riutilizzo è fantastico, non c'è dubbio. Noi lo rendiamo semplicemente ancora migliore, rendendolo privo di sprechi.

Quali sono le tue raccomandazioni alle aziende per iniziare?

Prima di tutto, renditi conto che può essere facile e conveniente! Iniziare a cercare le opportunità che sono già là fuori. Molte innovazioni per rendere i processi IT esistenti più verdi o neutrali rispetto ai rifiuti sono già sul mercato. Date un'occhiata in giro, anche al di fuori della vostra azienda, per esempio collegandovi a fornitori di servizi circolari, startup verdi o chiedendo ai vostri fornitori quali innovazioni verdi conoscono