Il 24 gennaio è la giornata dell'elettronica circolare, un'iniziativa internazionale che si concentra sul grande consumo di risorse che generano l'IT-hardware e altri prodotti elettronici e sulla necessità di guidare lo sviluppo verso un uso più circolare.

Questo testo fa parte della serie di blog Circular Electronics Initiative. Diverse organizzazioni stanno dietro questa iniziativa che mira a incoraggiare le organizzazioni e i consumatori ad avere un approccio più responsabile all'elettronica.

Oggi, i prodotti IT sono fabbricati in una catena di approvvigionamento globale e trasportati su lunghe distanze. Come cliente è difficile avere una visione d'insieme delle emissioni climatiche e dove si verifica il maggiore impatto sul clima durante il ciclo di vita dei prodotti.

Il calcolatore di emissioni climatiche Klimatsnurran di Advanias aiuta i nostri clienti a calcolare le emissioni durante l'intero ciclo di vita dei prodotti e dà loro una visione personalizzata di dove si verifica l'impatto sul clima e una migliore comprensione di come ridurre le emissioni durante il ciclo di vita.

Ciò che viene misurato viene fatto

Lo strumento Klimatsnurran di Advania include anche un calcolo dei benefici per il clima derivanti dalla restituzione e dal riutilizzo dell'hardware IT, e quindi diventa una forza naturale che spinge i clienti a concentrarsi sull'aumento della percentuale di hardware che viene restituito ad Advania dopo l'uso. Ogni unità di hardware che viene restituita e riutilizzata da un altro cliente è un semplice ma primo importante passo verso un'economia più circolare nel settore IT.